Usa, indice manifatturiero New York segna contrazione a gennaio

giovedì 31 gennaio 2008 16:20
 

NEW YORK, 31 gennaio (Reuters) - L'attività manifatturiera dell'area municipale di New York ha segnato a gennaio la prima contrazione degli ultimi quattro mesi a causa di un crescente pessimismo alimentato dai timori di recessione a livello nazionale.

L'indice Napm di New York è sceso a gennaio a 431 da 432,1 (dato rivisto da 449,1). Il dato destagionalizzato sulle condizioni attuali di business è sceso a 47,9 da 63,9 di dicembre. Un dato al di sotto del 50 indica contrazione dell'attività. L'outlook a sei mesi è sceso a 44,2 al minimo da novembre 2005.