Famiglie, reddito 2004/06 cresce 2,6% termini reali - Bankitalia

lunedì 28 gennaio 2008 13:48
 

ROMA (Reuters) - Poco meno di 32.000 euro netti l'anno per un reddito medio per famiglia di 2.649 euro al mese, aumentato fra il 2004 e il 2006 del 2,6% in termini reali.

E' un reddito che viene speso per il 79,4% in consumi. Con quel che rimane si pensa soprattutto alla casa e poco agli investimenti finanziari anche perché gli italiani sembrano poco preparati a valutare questo tipo di investimenti.

E' questa la descrizione della famiglia economica media italiana nel biennio 2004-2006 come emerge dall'indagine condotta dalla Banca d'Italia, ricerca pubblicata sul supplemento statistico di cui è stata diffusa una sintesi.

IL NUCLEO TIPO

La famiglia media che emerge dallo studio è composta da 2,56 componenti e 1,65 percettori di reddito, aveva nel 2006 un reddito familiare medio annuo, al netto di imposte e contributi, di 31.792 euro, circa 2.649 euro mensili.

Rispetto alla precedente rilevazione, "il reddito familiare medio aumenta del 2,6% in termini reali, un tasso di crescita inferiore a quello del reddito pro capite (3,5%), data la maggior crescita del numero di famiglie rispetto a quella della popolazione".

Negli ultimi due anni per le famiglie con capofamiglia dipendente, il reddito familiare è cresciuto in media del 4,3%, mentre per quelle con capofamiglia indipendente il reddito familiare è rimasto sostanzialmente ai livelli del 2004.

Il divario nella crescita del reddito tra i due tipi di famiglie nell'ultimo biennio è in parte spiegato dalle dinamiche del numero di componenti: il numero complessivo di percettori all'interno delle prime è aumentato del 5%, quello delle seconde si è ridotto dell'1,3%.

La spesa per consumi risulta in media di 23.749 euro, pari al 74,7% del reddito familiare. Valori più elevati si registrano al Nord e al Centro rispetto al Sud e Isole (25.770 e 26.942 euro contro 18.654 euro).   Continua...