Usa, beni durevoli aprile -0,5%, al netto trasporti +2,5%

mercoledì 28 maggio 2008 14:54
 

(versione in italiano del dato pubblicato in lingua inglese, aggiunge dichiarazione analista in coda)

WASHINGTON, 28 maggio (Reuters) - Gli ordini per i beni durevoli in aprile hanno mostrato una contrazione più modesta rispetto alle attese, ma il dato chiave che riguarda gli investimenti capitali al netto della difesa ha mostrato l'incremento più consistente da dicembre 2007.

Il dato diffuso dal dipartimento al Commercio evidenzia un calo dello 0,5% dell'indice generale in aprile, contro il -1,0% previsto in un sondaggio Reuters.

Escludendo i trasporti gli ordini sono cresciuti del 2,5%, ritmo massimo dallo scorso luglio, contro il -0,5% atteso dagli economisti.

Gli ordini nel settore trasprti sono diminuiti dell'8% mentre quelli di aerei civili sono crollati del 24,4%.

Gli investimenti capitali al netto della difesa, un indicatore osservato con attenzione per capire l'andamento della spesa delle industrie, è balzato del 4,2%, livello massimo dal +4,5% di dicembre 2007.

Il rialzo smentisce le previsioni degli analisti, secondo cui l'indicatore avrebbe dovuto mostrare una contrazione dello 0,5%.

Bene in particolare gli ordini di materiale elettrico, in rialzo a un ritmo record del 27,8%.

"Questi numeri sono di buon auspicio per quanti guardano a un possibile rialzo dei tassi da parte della Fed verso la fine dell'anno" dice Omer Esiner, analista di Ruesch International. "Probabilmente sosterranno il dollaro oggi".