Usa,vendite case gennaio tasso annuo 588.000,min da febbraio '95

mercoledì 27 febbraio 2008 16:21
 

WASHINGTON (Reuters) - Le vendite di nuove case unifamiliari negli Stati Uniti hanno registrato in gennaio un calo del 2,8%, portando il tasso annuo a 588.000 unità, il minimo dal febbraio 1995, sotto le attese di un tasso annuo di 600.000 unità.

Lo comunica il dipartimento al Commercio Usa, precisando che la variazione di dicembre è stata leggermente rivista al ribasso a 605.000 unità dalle 604.000 della precedente lettura.

Il prezzo medio di vendita è sceso a gennaio a 216.000 dollari, in calo del 15,1% dal gennaio 2007 registando un calo record.

 
<p>Usa,vendite case gennaio tasso annuo 588.000,min da febbraio '95. REUTERS/Kevin Coombs</p>

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Usa,vendite case gennaio tasso annuo 588.000,min da febbraio '95 | Notizie | Macroeconomia | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,245.38
    -0.58%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,489.46
    -0.53%
  • Euronext 100
    1,026.25
    -0.15%