Usa, prezzi case trim1 crollano a ritmo record - indice S&P

martedì 27 maggio 2008 15:21
 

NEW YORK, 27 maggio (Reuters) - I prezzi delle case uni-familiari esistenti nelle venti principali aree urbane degli Usa sono diminuiti nel primo trimestre del 14,1% rispetto a un anno fa, un ritmo cinque volte più veloce rispetto a quello registrato nell'ultima recessione.

Lo segnala l'indice nazionale sui prezzi residenziali a cura di Standard & Poor's e Case Shiller, che evidenzia come in marzo i prezzi siano calati del 2,2% rispetto al mese precedente.

Gli economisti si attendevano una riduzione del 2,0% su mese e del 14,4% su anno.

In caduta del 2,4% su mese l'indice relativo alle prime dieci aree urbane, per un calo annuo del 15,3%.