Spagna in 2008 emetterà titoli di Stato per 28,8 miliardi euro

giovedì 27 dicembre 2007 11:38
 

MADRID, 27 dicembre (Reuters) - Il Tesoro spagnolo conta di collocare 28,8 miliardi di titoli di Stato nel 2008, quasi 4 miliardi in più dei 24,9 miliardi emessi nel 2007.

Lo ha annunciato oggi lo stesso dicastero nelle sue previsioni per le emissioni obbligazionarie nel 2008.

Sul breve termine, lo Stato spagnolo prevede di collocare titoli per un importo netto di 1,3 miliardi di euro, 200 milioni in più del 2007.

Considerando le scadenze previste, il volume dei bond governativi in circolazione diminuirà nel 2008 di circa 800 milioni di euro.

Il Tesoro spagnolo ha inoltre annunciato che nell'asta del prossimo 10 gennaio collocherà un nuovo benchmark a tre anni con scadenza 30 aprile 2011 e un benchmark decennale via sindacato.

La Spagna prevede inoltre di completare le riaperture dell'attuale benchmark a 30 anni e rende noto che, in funzione dell'evoluzione del budget, potrebbe tornare a emettere titoli di Stato a 15 anni.