Francia, Pmi manifattura definitivo risale a gennaio a 37,9

lunedì 2 febbraio 2009 10:17
 

PARIGI, 2 febbraio (Reuters) - L'attività manifatturiera in Francia è nuovamente scesa a gennaio, ma meno marcatamente del mese precedente, alimentando le speranze che il rallentamento economico possa non peggiorare più di tanto.

E' quanto emerge dai dati definitivi del sondaggio Markit/CDAF sull'indice Pmi, risalito a 37,9 a gennaio dal minimo record di 34,9 registrato a dicembre. La lettura flash indicava per gennaio 38,1.

Il dato di gennaio rappresenta il terzo valore più basso della serie storica, segno delle perduranti condizioni di difficoltà in cui versa l'economia.

"E' un po' rimbalzato e quato aumenta le speranze che a dicembre si sia toccato il fondo della contrazione della manifattura in Francia", dice il capo economista di Markit Chris Williamson. "Ci auguriamo di non vedere un ulteriore peggioramento, ma sarà comunque un anno molto difficile".