Corte Conti, derivati pericolosi per enti locali - Pasqualucci

giovedì 26 giugno 2008 15:30
 

ROMA, 26 giugno (Reuters) - Da anni la Corte dei Conti segnala la pericolosità del fenomeno dei prodotti derivati sottoscritti dagli enti locali.

Lo ha detto il procuratore generale della Corte Furio Pasqualucci a margine della relazione sul rendiconto generale dello Stato.

"La Corte dei conti ha già segnalato da anni il fenomeno dei prodotti derivati denunciandone il pericolo. Già dall'anno scorso abbiamo previsto che i Comuni dessero comunicazione al ministero del Tesoro sulla sottoscrizione di strumenti derivati", ha detto Pasqualucci.

"Teniamo sotto controllo il fenomeno" ha aggiunto il procuratore, precisando che la sezione di Milano ha valutato positivamente la sottoscrizione di strumenti derivati da parte di alcuni comuni della Lombardia, ma che il fenomeno può manifestarsi sotto forma di oneri occulti, che emergono dopo molti anni, delle società partecipate dalle amministrazioni locali.