MONETARIO - Cosa succede oggi giovedì 3 settembre

giovedì 3 settembre 2009 07:49
 

* La riunione di politica monetaria della Bce non dovrebbe riservare sorprese sul fronte tassi, fermi da maggio all'1%. L'attenzione si concentrerà sulla conferenza stampa del presidente Trichet e su eventuali dettagli sull'asta di rifinanziamento a un anno attesa per fine settembre

* A Parigi l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico pubblica le stime provvisorie sull'economia di Europa, Usa e Giappone. Il segretario generale Gurria ha anticipato in agosto che le nazioni che hanno messo in campo manovre di stimolo più consistenti, come gli Stati Uniti, potrebbero guidare la ripresa

* Dalle minute sull'ultima riunione di politica monetaria della Federal Reserve emerge che c'è stato un dibattito sul programma di acquisti di T-bond a lunga scadenza e che si è discusso anche di quanto i bassi tassi di interesse e l'iniezione di miliardi di dollari nel sistema potrebbero avere impatto sull'inflazione

* Su gran parte del sistema produttivo italiano grava un rischio molto serio e serve 'un grande sforzo di responsabilità', ha affermato la Marcegaglia in un'intervista a Panorama in parte anticipata oggi dai giornali, aggiungendo di essere molto contraria all'idea di una cogestione e di essere cauta sull'idea di far partecipare i dipendenti agli utili delle imprese

* In una lettera congiunta indirizzata a diversi quotidiani, 16 economisti replicano al 'verdetto di condanna' espresso contro la categoria dal ministro Tremonti. 'Nessuno di noi è disposto a stare zitto', dicono, accusando il ministro di non aver applicato le sue previsioni sulla crisi in arrivo per ispirare l'azione di governo e chiedendogli conto del suo ottimismo sull'uscita italiana dalla crisi prima degli altri 'pur essendoci entrati assai prima e in condizioni peggiori'   Continua...