Ford, risultati trim3 sopra attese, titolo preborsa guadagna 7%

lunedì 2 novembre 2009 13:24
 

DETROIT, 2 novembre, (Reuters) - Ford Motor (F.N: Quotazione) ha sorpreso positivamente Wall Street, registrando nel terzo trimestre un utile netto di 997 milioni di dollari e ricavi per 30,9 miliardi, grazie a un taglio dei costi, a un miglioramento dei crediti e ad un aumento della quota di mercato.

La società ha inoltre affermato di vedersi "saldamente in utile nel 2011", facendo schizzare il titolo nel preborsa di circa il 7%.

Ford, l'unica grande casa auto di Detroit ad aver evitato la bancarotta nel 2009, ha annunciato il suo primo utile operativo dal primo trimestre del 2008, con 1,3 miliardi di dollari di cash flow nel comparto automotive.

Al netto di poste straordinarie l'utile operativo è di 0,26 dollari ad azione a fronte di stime Reuters per una perdita di 0,12 dollari ad azione.

L'utile netto si è attestato a quota 997 milioni, o 29 centesimi per azione, dalla perdita netta di 161 milioni, o 7 centesimi a azione, del terzo trimestre dell'anno scorso.

Il titolo ha reagito alla notizia salendo nel preborsa di circa il 7% a 7,50 dollari.

In particolare l'utile realizzato negli Stati Uniti è il primo dal periodo gennaio-marzo 2005.