Detassazione straordinari primo passo significativo -Marcegaglia

martedì 20 maggio 2008 17:57
 

ROMA, 20 maggio (Reuters) - Confindustria e Cisl sembrano trovare una convergenza nel giudizio sulla detassazione della parte variabile del salario che il governo approverà domani al consiglio dei ministri. Primo passo, ha detto il segretario della Cisl Raffaele Bonanni, e di primo passo "significativo" ha parlato la presidente designata di Confindustria, Emma Marcegalia, alla prima uscita ufficiale.

"Condividiamo questo provvedimento sulla tassazione che va a tutto vantaggio dei lavoratori. E' un primo passo significativo per coniugare la produttività e i salari", ha detto la Marcegaglia a margine della riunione di Palazzo Chigi fra governo e sindacati.

Secondo la Marcegaglia la misura annunciata dal governo può essere "un supporto significativo alla trattativa che spero parta presto con il sindacato sul nuovo assetto contrattuale".

Sulla materia dei contratti la leader degli industriali si augura che "la trattativa sia lasciata sostanzialmente all'autonomia delle parti", lasciando al governo un ruolo di vigilanza.

Quanto alla proposta Cisl, oggi supportata dal ministro del Lavoro Maurizio Sacconi, di forme partecipative dei lavoratori all'azionariato delle imprese, la Marcegaglia è stata cauta parlando di "un tema complesso che va visto con moltissima attenzione".

Infine la Marcegaglia ha detto commossa che quella di oggi è "giornata terribilmente triste" riferendosi ad un incidente mortale avvenuto oggi in uno stabilimento della sua azienda nel quale ha perso la vita un operaio.