Bce, crisi mercati potrebbe colpire stabilità - Papademos

lunedì 1 settembre 2008 16:05
 

BUENOS AIRES, 1 settembre (Reuters) - Il vicepresidente della Banca centrale europea Lucas Papademos ha detto oggi che gli effetti della crisi dei subprime potrebbero affligere i mercati ancora per molto tempo e avere un impatto sulla stabilità finanziaria della zona euro. "È probabile che il processo di correzione del mercato continuerà per un periodo considerevole e c'è una significativa incertezza riguardo all'impatto sull'economia in senso più ampio" ha detto Papademos nella conferenza stampa organizzata dalla banca centrale argentina.

Papademos ha proseguito dicendo che i problemi in corso potrebbero danneggiare la salute finanziaria della zona euro.

"Guardando avanti, l'incertezza che circonda le prospettive di stabilità finanziaria dell'area euro è alta ed è aumentata" ha detto il banchiere.