Fed, perdite subprime non oltre 500 miliardi dollari - Bernanke

giovedì 17 gennaio 2008 17:39
 

WASHINGTON, 17 gennaio (Reuters) - Il presidente della Fed Ben Bernanke ha detto oggi che le perdite legate ai mutui subprime potrebbero ammontare a 'diversi multipli' di 100 miliardi di dollari ma non supereranno i 500 miliardi.

L'ammontare potrebbe essere di 100 miliardi di dollari adesso ed aumentare un seguito, aveva affermato in precedenza il numero uno della banca centrale Usa.

"Nel mercato dei mutui subprime ci sono circa 5 milioni di mutui con un valore totale di mille miliardi di dollari. Se si considera che tutti quei mutui vadano in pignoramento, che è un'esagerazione... questo darebbe finora 100 miliardi di dollari" ha detto Bernanke parlando alla commissione Bilancio della Camera.