Usa, apertura cantieri marzo in calo dell'11,9%

mercoledì 16 aprile 2008 14:37
 

WASHINGTON, 16 aprile (Reuters) - I nuovi cantieri negli Stati Uniti mostrano in marzo una contrazione dell'11,9% dal -0,7% di febbraio, dato leggermente rivisto dalla precedente lettura di -0,6%.

Il tasso annuo passa a 947.000 unità unità da 1,075 milioni, cifra rivista dalla precedente stima a 1,065 milioni.

Il dato è inferiore alle attese degli economisti, che si attendevano un calo a 1,02 milioni di unità.

Le concessioni di licenze edilizie a marzo sono scese del 5,8% da -7,3% di febbraio.