Finmeccanica, per AnsaldoBreda priorità risanamento-Guarguaglini

venerdì 1 agosto 2008 12:11
 

ROMA, 1 agosto (Reuters) - Per Ansaldo Breda, società di Finmeccanica SIFI.MI la priorità è raggiungere la solidità, solo in seguito si deciderà per un'eventuale quotazione in Borsa.

Lo ha detto il presidente e ad di Finmeccanica Pier Francesco Guarguaglini al termine dell'assemblea degli azionisti, rispondendo a chi chiedeva se dopo Ansaldo Energia, ci sarà anche il progetto di quotare Ansaldo Breda.

"Vogliamo valorizzare il civile" ha spiegato Guarguaglini, aggiungendo che Ansaldo Breda va riportata "in una situazione solida, poi si deciderà cosa fare. Non è detto che la Borsa sia per tutti lo sbocco migliore".

Ieri, ad una presentazione agli analisti, il direttore finanziario di Finmeccanica Alessandro Pansa aveva annunciato l'avvio delle procedure per la quotazione in Borsa di circa il 60% di Ansaldo Energia, altra società del gruppo.