Usa, prospettive inflazione alte, ma stabili - Lacker (Fed)

lunedì 16 giugno 2008 19:34
 

SPARTANBURG, Carolina del Sud, 16 giugno (Reuters) - L'inflazione negli Stati Uniti è "inaccettabilmente alta", ma le prospettive si mantengono su livelli stabili.

Lo ha detto oggi un alto funzionario della Federal Reserve, suggerendo che per il momento l'istituto centrale potrebbe mantenere invariati i tassi di interesse.

"Le prospettive inflazionistiche sono più alte di quello che mi piacerebbe, ma sono stabili", ha dichiarato il presidente della Federal Reserve di Richmond, Jeffrey Lacker.

Una copia del suo intervento tenuto davanti a un gruppo di imprenditori locali e leader comunitari è stata consegnata alla stampa.

"L'apparente stabiità dell'inflazione, tuttavia, non giustifica uno stato di soddisfazione", ha aggiunto Lacker, che quest'anno non è un membro con diritto di voto in seno al comitato della Fed che fissa i tassi di interesse.

Lacker ha argomenato che i rischi di recessione sono diminuiti "sensibilmente" segnalando che l'economia americana resta sempre minacciata da venti contrari.