Usa, prezzi alla produzione dicembre frenano 0,1%, 'core' +0,2%

martedì 15 gennaio 2008 15:00
 

(versione in lingua italiana)

WASHINGTON Jan 15 (Reuters) - A riflesso del brusco rientro delle quotazioni dei carburanti i prezzi alla produzione Usa hanno registrato il mese scorso un'inattesa flessione di 0,1% a livello di indice generale, accompagnata però da un incremento di 0,2% del tasso 'core' perfettamente in linea alle attese.

I dati a cura del dipartimento del Lavoro si confrontano con le attese degli analisti interpellati da Reuters che per dicembre scommettevano un rialzo di 0,2% dei prezzi a monte della filiera reduci dal balzo di 3,2% a novembre.

Tra le singole categorie, i prezzi delle benzine hanno visto una flessione di 4,8%, restando comunque in rialzo di 37,1% se paragonati a dicembre 2006.

Sempre su base tendenziale, l'indice generale mostra un incremento di 6,3%, massimo rialzo da +7,1% di dicembre 1981.

Al netto di alimentari ed energia, la dinamica del tasso 'core' appare contenuta dalle voci automobili da passeggero e camion leggeri, dicono sempre i dati del dipartimento, a esclusione dei quali il rialzo su novembre è pari a 0,3%.