Usa, deficit commerciale dicembre a 58,76 mld dlr, sopra stime

giovedì 14 febbraio 2008 15:26
 

(versione in lingua italiana con maggiori dettagli)

WASHINGTON, 14 febbraio (Reuters) - La bilancia commerciale Usa in dicembre ha registrato un deficit di 58,76 miliardi di dollari, una diminuzione ben più marcata alle attese degli economisti che si attestavano a 61,50 miliardi dopo il passivo di 63,12 miliardi di novembre.

Un nuovo mese record per le esportazioni ha contribuito a diminuire il deficit commerciale annuale per la prima volta in sei anni, passato a 711,61 miliardi dai 758,52 del 2006.

Secondo i dati del dipartimento del Commercio, a dicembre il deficit commerciale è diminuito del 6,9%, il ribasso più accentuato da oltre un anno.

Queste cifre dovrebbero convincere gli economisti a rivedere al rialzo le loro previsioni di crescita americana per il quarto trimestre.

Le esportazioni sono salite a livelli record a dicembre e su base annua, salendo del 12,2% a 1.620 miliardi di dollari, grazie in particolare alla debolezza del dollaro.

Le importazioni si sono attestate a 2.333,42 miliardi, in crescita rispetto ai 2.204,23 miliardi dell'anno precedente.