Usa, inattesa contrazione vendite dettaglio febbraio

giovedì 13 marzo 2008 13:56
 

(versione italiana di tabella in lingua inglese)

WASHINGTON, 13 marzo (Reuters) - Le vendite dei dettaglianti Usa hanno mostrato il mese scorso un'imprevista contrazione di 0,6%, con i dati odierni a cura dipartimento al Commercio che evidenziano i timori dei consumatori di fronte al marcato rallentamento economico.

Gli analisti di Wall Street scommettevano su un recupero mensile di 0,2% dopo l'incremento di 0,4% di gennaio, rivisto oggi rispetto alla lettura preliminare di 0,3%.

Al netto del settore auto le vendite di febbraio risultano in calo di 0,2%, rispetto al +0,2% del consensus raccolto da Reuters.

Intimoriti dai crescenti allarmi di recessione, dicono i numeri del dipartimento, i consumatori Usa hanno deciso di risparmiare su un'ampia gamma di acquisti tra cui auto, arredamento, elettronica, materiale da costruzione, alimentari e benzina.

A esclusione delle voci benzina, materiale da costruzione e auto, le spese risultano piatte dopo il +0,3% di gennaio.