G8, Lagarde soddisfatta del rafforzamento del dollaro - media

venerdì 13 giugno 2008 11:02
 

TOKYO, 13 giugno (Reuters) - Il ministro francese delle Finanze Christine Lagarde ha espresso soddisfazione per il recente rafforzamento del dollaro, aggiungendo che il tema dei tassi di cambio sarà al centro dei colloqui dei ministri finanziari del G8, secondo quanto riferito dai media.

"Giudico soddisfacente il rafforzamento del dollaro", ha detto Lagarde a Osaka, in un intervento riportato da Dow Jones.

"Tuttavia c'è una rapporto di causa/effetto tra la stabilità dei mercati finanziari, il cambio euro-dollaro e il rincaro dei prezzi dei prodotti petroliferi", ha continuato.

Sulla scia dei commenti la moneta unica è temporaneamente scivolata a 1,5421 dollari EUR= dagli 1,5440 precedenti, prima di ridurre le perdite, segnalano i trader. Intorno alle 10,50 il cambio euro/dollaro quota 1,5399 da 1,545 della chiusura di ieri.

Lagarde ha inflitto un duro colpo all'euro anche ieri, quando ha detto che la Banca centrale europea potrebbe riconsiderare la sua posizione sui tassi di interesse dopo la riunione dei ministri del Gruppo degli Otto paesi industrializzati ad Osaka. Nei giorni scorsi i funzionari Bce hanno fatto sapere che potrebbero alzare i tassi a luglio.