Aig, Standard & Poor's cambia outlook a 'negativo' da 'stabile'

martedì 12 febbraio 2008 17:32
 

NEW YORK, 12 febbraio (Reuters) - L'agenzia di rating Standard & Poor's ha cambiato a 'negativo' da 'stabile' l'outlook sul gruppo assicurativo americano Aig (AIG.N: Quotazione) e sulle sue principali sussidiarie.

Allo stesso tempo l'agenzia ha confermato un rating sul credito pari ad 'AA' per Aig e uno sul credito e sulla solidità finanziaria sulle principali controllate pari ad 'AA+'.

Lo riferisce una nota della società di rating.

"Questa decisione è stata presa in seguito all'uscita (ieri) del report in cui Aig chiariva le procedure contabili sui derivati legati ai Cdo", dice Rodney Clark, credit analyst di Standard & Poor's.

Come ricorda la nota di S&P's, i revisori di Aig ieri hanno respinto la valutazione di alcuni prodotti derivati, denunciando la "debolezza nei controlli interni" relativa a questi prodotti.

Nel comunicato si legge che "l'outlook negativo riflette non solo le persistenti incertezze sulle perdite legate all'esposizione ai Cds, ma anche i timori sulla presenza di mutui immobiliari cartolarizzati (Rmbs) e Cdo nel portafoglio della compagnia, sulla solidità del business delle assicurazioni sui mutui e di quello dei prestiti ai consumatori".