Compagnie aeree, ridotte stime 2008 causa benzina, credito

mercoledì 12 dicembre 2007 10:12
 

GINEVRA, 12 dicembre (Reuters) - Iata, la maggiore organizzazione internazionale di compagnie aeree, ha tagliato le stime di utili nel 2008 a causa dell'aumento vertiginoso del costo del carburante e delle ripercussioni del credit crunch.

La International Air Transport Association ha annunciato oggi che nel 2008 gli utili delle compagnie internazionali scenderanno a 5 miliardi di dollari dai 5,6 miliardi del 2007, contro le attese di utili per 7,8 miliardi nel prossimo anno.

"Le sfide si complicheranno nel 2008", dice Giovanni Bisignani, direttore generale di Iata.

La Iata rappresenta 280 compagnie aeree e copre il 95% del traffico internazionale.