Cina, da G8 velato invito a permettere apprezzamento yuan

martedì 8 luglio 2008 08:49
 

TOYAKO, 8 luglio (Reuters) - In un comunicato diffuso stamane, il G8 ha invitato velatamente la Cina ad a lasciare che il tasso di cambio sullo yuan CNY=CFXS si apprezzi per concorrere a ridurre gli squilibri globali.

"In alcune economie emergenti con avanzi delle partite correnti ampi e in crescita, è cruciale che il loro effettivo tasso di cambio si muova in modo che abbiano luogo i necessari aggiustamenti" si legge nel comunicato che non menziona alcun paese.

Inaugurato ieri a Hokkaido, il vertice avrà termine domani