Confcommercio chiede a Berlusconi dipartimento Pmi a Chigi

mercoledì 7 maggio 2008 13:24
 

ROMA, 7 maggio (Reuters) - La Confcommercio chiede al presidente del Consiglio in pectore Silvio Berlusconi la creazione di un dipartimento per le piccole e medie imprese a Palazzo Chigi.

Lo ha detto il presidente dell'associazione Carlo Sangalli conversando con i cronisti a Palazzo Chigi, dove ha incontrato per oltre un'ora Berlusconi e Giulio Tremonti, futuro ministro dell'Economia del prossimo governo di centro destra.

"Il prossimo governo ha la forza dei numeri ma anche la responsabilità del dialogo. Abbiamo chiesto a Berlusconi la creazione di un dipartimento per lo sviluppo delle Pmi da costituire presso la presidenza del Consiglio. Berlusconi è stato attento, siamo in fiduciosa attesa", ha detto Sangalli.

Il presidente di Confcommercio ha aggiunto di augurarsi che l'attuale sia una legislatura costituente sia sul fronte delle riforme istituzionali che su quello delle riforme economiche e sociali.

Per Confcommercio occorre mettere mano a nuova concertazione per tenere in maggior considerazione l'economia dei servizi, che rappresenta il 40% di Pil e occupazione.