Bce, aumento tassi preoccupa Confindustria - Marcegaglia

giovedì 3 luglio 2008 18:26
 

ROMA, 3 luglio (Reuters) - Il nuovo rialzo dei tassi di interesse al 4,25% comunicato oggi dalla Banca centrale europea preoccupa Confindustria.

Lo ha detto la presidente degli industriali Emma Marcegaglia a margine di un'audizione parlamentare.

"In presenza di una congiuntura già molto debole, un ulteriore rialzo di tassi crea problemi alla crescita, alle imprese ed ai costi complessivi. Quindi il problema ci preoccupa" ha detto Marcegaglia, aggiungendo che però "Dall'altra parte c'è un rischio di inflazione legata soprattutto alle importazioni, legato alle materie prime ed all'energia: il Paese deve evitare la rincorsa a prezzi e salari. Bisogna che le parti sociali evitino la rincorsa a prezzi e salari", ha detto la Marcegaglia.