Forex, dollaro a massimo due mesi su euro dopo dati macro Usa

venerdì 11 dicembre 2009 17:03
 

NEW YORK, 11 dicembre (Reuters) - Prosegue e si estende l'apprezzamento del dollaro nei confronti dell'euro, con il cross al massimo degli ultimi due mesi sulla scorta dei più recenti dati macro Usa.

Il giro d'affari dei dettaglianti statunitensi è cresciuto il mese scorso al ritmo di 1,3%, massimo da agosto e ben oltre lo 0,7% del consensus. A cura di Reuters e dell'Università di Michigan, l'indice sulla fiducia dei consumatori si è portato con la lettura preliminare di dicembre a quota 73,4, in prossimità dei messimi dell'anno e anche in questo caso ampiamente al di sopra delle attese per 68,5.

Intorno alle 17 italiane il cambio dell'euro/dollaro accusa un calo di circa 0,8% a 1,4618/25, dopo un tuffo fino al record negativo degli ultimi due mesi di 1,4600 secondo gli shermi Reuters.