Usa, deficit commercio ottobre a 32,94 mld su consensus 36,8 mld

giovedì 10 dicembre 2009 15:03
 

(versione in italiano)

WASHINGTON, 10 dicembre (Reuters) - Il deficit del commercio estero degli Stati Uniti è diminuito a ottobre a 32,94 miliardi di dollari. La debolezza del dollaro ha infatti favorito le esportazioni, mentre la domanda giornaliera di petrolio importato è scesa ai minimi dal gennaio 2000.

E' quanto emerge dai dati diffusi dal dipartimento del Commercio americano che precisano come a settembre la lettura del deficit si sia attestata a 35,7 miliardi.

Il consensus degli analisti interpellati da Reuters indicava un dato più alto a 36,80 miliardi.