MONETARIO - Cosa succede oggi mercoledì 9 dicembre

mercoledì 9 dicembre 2009 07:37
 

* A Parigi Tremonti parteciperà al simposio "New world, new capitalism", mentre è in discussione in parlamento la Finanziaria. Lunedì, non senza polemiche, la commissione Bilancio della camera ha dato il via libera alla Finanziaria con le modifiche introdotte dal maxiemendamento per un valore di 9 miliardi di euro.

* Draghi parteciperà a un seminario economico a Bonn. Ieri il governatore della Banca d'Italia e presidente del Financial Stability Board ha detto che i tassi di interesse potrebbero salire prima che le banche abbiano risanato completamente i loro bilanci.

* L'amministrazione Obama potrebbe annunciare oggi l'intenzione di estendere fino al prossimo ottobre la scadenza dei fondi per 700 miliardi di dollari messi a disposizione per il salvataggio degli istituti finanziari. A rivelarlo sono stati ieri alcuni funzionari dell'amministrazione.

* In Giappone il prodotto interno lordo del terzo trimestre è stato fortemente rivisto al ribasso allo 0,3% su trimestre rispetto al +1,2% della stima preliminare. Un ritorno in recessione sembra comunque improbabile visto il miglioramento delle esportazioni e della spesa delle società.

* Il cambio dello yuan non deve rivestire un ruolo primario negli sforzi per riequilibrare l'economia globale. A sostenerlo questa mattina è stato il vice governatore della banca centrale cinese Zhu Min che ha sottolineato come la Cina abbia mantenuto il cambio stabile nonostante il calo delle esportazioni a partire da novembre 2008.

* Sempre in Cina, Zhang Ping, a capo della commissione sullo Sviluppo nazionale e sulle riforme ha detto che il paese creerà entro la fine dell'anno oltre 11 milioni di nuovi posti di lavoro, sopra l'obiettivo del governo a 9 milioni. Le stime ufficiali parlano di oltre 20 milioni di lavoratori venuti dalle campagne rimasti senza lavoro dall'inizio della crisi.   Continua...