PUNTO 2 - Tasso disoccupazione ottobre 8%, massimo dal 2004

martedì 1 dicembre 2009 14:35
 

(Aggiunge report Unicredit a paragrafo 7 e dettagli)

ROMA, 1 dicembre (Reuters) - Il tasso di disoccupazione italiano, espresso in termini destagionalizzati, si è attestato nel mese di ottobre all'8%, segnando il livello più alto da novembre 2004.

Lo rende noto l'Istat che da oggi inizia a diffondere i dati sulle forze di lavoro su base mensile oltre che trimestrale.

"Il mese di ottobre conferma l'accelerazione del ritmo di crescita della disoccupazione e porta l'area delle persone in cerca di occupazione sopra i 2 milioni", spiega un funzionario Istat.

Bisogna risalire al marzo del 2004 per avere un numero di disoccupati superiore ai 2 milioni.

Il tasso di disoccupazione sale lievemente rispetto a settembre, quando si è attestato al 7,8%, e mostra un rialzo di un punto percentuale in confronto allo stesso mese dello scorso anno.

In termini assoluti le persone in cerca di occupazione salgono di 38.000 unità (2%) su settembre e di 236.000 unità (13,4%) su base annua. Il numero di occupati, pari a poco più di 23 milioni, resta stabile su mese e scende di 285.000 unità (1,2%) su anno.

  Continua...