Gran Bretagna, Darling peggiorerà stima Pil 2009 a -4,75% -fonte

venerdì 27 novembre 2009 10:55
 

LONDRA, 27 novembre (Reuters) - Il ministro delle Finanze britannico Alistair Darling taglierà le previsioni relative all'andamento dell'economia per il 2009 nella bozza della finanziaria che presenterà il prossimo 9 dicembre. Anche se, come previsto ad aprile, dovrebbe esserci una ripresa a fine anno.

Una fonte vicina al Tesoro ha rivelato a Reuters che l'inaspettato calo della produzione nel primo trimestre dell'anno ha portato a credere che il Pil probabilmente calerà di circa il 4,75% nel 2009, invece che del 3,5% inizialmente previsto.

Dopo una discesa del Pil che dura da sei trimestri consecutivi, l'economia potrebbe però riprendersi a fine anno.

"Pensiamo che l'economia cresca tra lo 0,2% e lo 0,4% nel quarto trimestre", ha spiegato la fonte del Tesoro.

Fonti del Tesoro hanno aggiunto che Darling probabilmente indicherà tra l'1 e l'1,5% le previsioni di crescita per il 2010.

((Redazione Milano, Reuters Messaging: elisa.anzolin.reuters.com@reuters.net, +39 02 66129692, milan.newsroom@news.reuters.com))

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia