MONETARIO - Cosa succede oggi mercoledì 25 novembre

mercoledì 25 novembre 2009 07:34
 

* Alle 9,30 Isae comunicherà le cifre relative alla fiducia dei consumatori in novembre, con aspettative per un indice invariato dal mese scorso a 111,7. Attesa sui mercati anche per il dato Gfk sulla fiducia dei consumatori tedeschi a dicembre, per cui il consensus è di 4 come a novembre. Ieri l'indice Ifo sul morale degli imprenditori ha mostrato un miglioramento superiore alle attese, attestandosi a 93,9 a fronte di stime per 92,5. Da oltreoceano in arrivo il dato finale dell'Università di Michigan sempre sulla fiducia dei consumatori a novembre

* Il Tesoro offre stamane 9,5 miliardi di Bot a sei mesi contro i 17,45 miliardi in scadenza e 2,5 miliardi della terza tranche di Ctz 30 settembre 2010, il regolamento avrà luogo il prossimo 30 novembre

* La bilancia commerciale giapponese mostra a ottobre un saldo positivo pari a 807,1 miliardi di yen, ben oltre i 452,2 miliardi delle attese raccolte da Reuters, grazie a una caduta tendenziale di 23,2% delle esportazioni e a una contrazione di 35,6% delle importazioni. In termini mensili destagionalizzati, dicono i dati a cura del ministero delle Finanze, le esportazioni evidenziano il mese scorso un incremento di 2,5%

* Negli ultimi scambi sulla piazza asiatica i derivati sul greggio risalgono dai minimi, tornando oltre la soglia dei 76 dollari il barile dopo la caduta di oltre 2% della sessione precedente innescata dalla revisione al ribasso del Pil e dalla crescita delle scorte Usa. Sulla scorta di leggere ricoperture, introno alle 7,30 il futures Nymex a gennaio risale di 41 centesimi a 76,43, sui massimi di seduta

* Finale di seduta in denaro per i titoli del Tesoro Usa, che beneficiano della vivace domanda in occasione dell'asta di ieri su nuova carta a cinque anni per 42 miliardi di dollari. Positiva per il reddito fisso anche la lettura inferiore alle attese dei numeri sul mercato immobiliare relativi ai prezzi delle case. Il titolo di riferimento a dieci anni termina in rialzo di 10/32 per un rendimento di 3,32%   Continua...