Usa, inatteso rafforzamento settore manifatturiero in giugno-Ism

venerdì 1 luglio 2011 16:37
 

NEW YORK, 1 luglio (Reuters) - Si è rafforzato in giugno - per la prima volta in quattro mesi - il tasso d'espansione del settore manifatturiero statunitense, un segnale di ottimismo per la balbettante economia del paese.

L'indice Ism manifatturiero è salito a 55,3 punti dai 53,5 di maggio, oltre le attese raccolte da Reuters di 51,8.

Il dato allenta qualche timore relativo alla tenuta della ripresa Usa, anche se gli osservatori sottolineano come non sia ancora chiaro se ci siamo lasciati alle spalle i recenti segnali di debolezza.

"È troppo presto per dire se il momento di crescita debole è finito. Abbiamo avuto una tale discesa il mese prima, stiamo giusto vedendo in po' di ritracciamento che riduce un po' la volienza della flessione precedente" commenta Robert Brusca di Fact and Opinion Economics.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Usa, inatteso rafforzamento settore manifatturiero in giugno-Ism | Notizie | Macroeconomia | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,921.92
    -0.60%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,109.59
    -0.65%
  • Euronext 100
    1,000.52
    -0.87%