Telecom Italia vede Ebitda stabile in 2010, crescita in 2011

giovedì 5 novembre 2009 18:21
 

MILANO, 5 novembre (Reuters) - Il gruppo Telecom Italia (TLIT.MI: Quotazione) vede un Ebitda approssimativamente stabile nel 2010 e in crescita nel 2011, dopo la cessione di HanseNet.

"Prevediamo un Ebitda stabile il prossimo anno, in crescita nel 2011", ha detto il direttore finanziario Marco Patuano, durante la conference call sui risultati.

Il piano industriale, approvato a fine 2008, vede un Ebitda organico (che presume parità di perimetro esclusione delle straordinarie e parità di cambi) stabile nel 2009 sul 2008 e superiore al 39% in termini di rapporto con il fatturato.