PUNTO 1-Italcementi, in 2011 priorità a solidità patrimoniale

lunedì 7 marzo 2011 20:03
 

(Riscrive, aggiunge altri dettagli, backround)

* Outlook positivo ma incertezze su petrolio, Egitto

* In 2011 volumi attesi in crescita range 0-5%

* Impatto stimato Egitto -15 mln Ebitda ad oggi

* Piccole dismissioni non strategica in programma

di Andrea Mandalà

MILANO, 7 marzo (Reuters) - Il 2011 sarà ancora un anno di transizione ma Italcementi ITAI.MI resterà ancora impegnata a preservare la solidità dei propri bilanci con un focus su liquidità e solidità patrimoniale, grazie anche ad alcune dimissioni.

Il gruppo bergamasco beneficerà di prospettive nell'insieme più positive in un settore che ha toccato la parte bassa del ciclo e che adesso intravede dei segnali incoraggianti sul fronte dei prezzi e volumi in alcuni mercati chiave. Rimangono le incertezze legate agli aumenti dei prezzi delle materie prime, più intensi negl ultimi mesi, e ai tempi per la normalizzazione della situazione in Egitto.

E' quanto è emerso nel corso della presentazione agli analisti dei risultati dell'esercizio 2010 chiuso con un utile netto totale di gruppo di 45,8 milioni, in calo del 35,8% rispetto al 2009 e un margine operativo lordo ricorrente di 836,3 milioni, in flessione del 13,9%.   Continua...