Unicredit, situazione Libia seguita con attenzione - AD Ghizzoni

lunedì 21 febbraio 2011 19:27
 

MILANO, 21 febbraio (Reuters) - La situazione in Libia è seguita con attenzione da Unicredit (CRDI.MI: Quotazione), ma al momento non ci sono preoccupazioni per il gruppo.

Queste le parole dette ai giornalisti dall'AD Federico Ghizzoni: "Seguiamo con attenzione" come si evolve la situazione libica che "è una situazione difficile, però non siamo preoccupati per il gruppo".

Le azioni del gruppo hanno sofferto oggi in borsa sulle tensioni crescenti in Libia, dato che il paese ha un importante pacchetto nel capitale della banca: il 4,988% attraverso la Banca centrale, il 2,6% circa attraverso la Libyan Investment Authority. Unicredit ha chiuso in calo del 5,7%, peggio di un indice milanese .FTMIB finito in rosso del 3,6%.