Engineering vince contratti Commissione Ue, quota parte 53 mln

lunedì 18 ottobre 2010 19:24
 

MILANO, 18 ottobre (Reuters) - Engineering ENG.MI, partner di un consorzio internazionale, si è aggiudicata tre contratti dalla Commissione Europea la cui quota parte è di 53 milioni di euro.

Lo dice una nota della società informatica spiegando che la gara, vinta dal consorzio Panoplis Consortia guidato da Trasys e Siemens IT Solutions and Services riguarda contratti nell'ambito della gara d'appalto per tre contratti quadro Esp- Desis II (External ServiceProvision for Development, Studies and Support for Information Systems) delle Commissione Ue, delle durata di quattro anni e dal valore complessivo di 392 milioni di euro.

Oltre ad Engineering gli altri partner del consorzio sono Fujitsu Technology Solutions, Ordina Belgium, Everis, TXT e- solutions and Arns Developments.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA18290]