New York Times annuncia tagli a personale e salari

giovedì 26 marzo 2009 18:43
 

NEW YORK, 26 marzo (Reuters) - Il New York Times (NYT.N: Quotazione) ha annunciato oggi il licenziamento di 100 dipendenti ed una riduzione dei salari di quest'anno del 5%, aggiungendo che potrebbe ridurre la redazione del prestigioso quotidiano se i sindacati non accetteranno i tagli.

Le notizie, che il Times ha diffuso in due messaggi provenienti dai dirigenti della società, giungono nel giorno in cui il rivale The Washington Post WPO.N ha annunciato di voler proporre prepensionamenti ad un numero imprecisato di dipendenti.

Entrambi i giornali stanno soffrendo del calo dei profitti dalla pubblicità. La società di cui fa parte il Times è gravata da pesanti debiti e gestisce un'attività informativa costosa. Il Washington Post sta operando in rosso.

Il Times ha detto che i dipendenti di New York Times Media Group, The Boston Globe ed altre divisioni avranno una riduzione del 5% degli stipendi. In altre divisioni come il quotidiano Worcester il taglio sarà del 2,5%.