Sony annuncia possibile perdita operativa 2,9 miliardi dollari

giovedì 22 gennaio 2009 08:34
 

TOKYO, 22 gennaio (Reuters) - Sony (6758.T: Quotazione) ha annunciato che potrebbe registrare una perdita operativa di 2,9 miliardi di dollari, molto maggiore del previsto, in quest'anno fiscale a causa del calo della domanda, del rafforzamento dello yen e dei costi della ristrutturazione dei suoi settori elettronici in difficoltà.

Il produttore delle tv a cristalli liquidi Bravia e delle console per videogame Playstation ha comunicato che fornirà ulteriori dettagli sui suoi piani di ristrutturazione a un briefing fissato alle 9,30 ora italiana a Tokyo, a cui parteciperà l'amministratore delegato Howard Stringer.

Sony ha anche detto di stare valutando il consolidamento della sua produzione di tv in Giappone in un solo impianto, mantenendo l'altro per la distribuzione ed altri scopi, come parte di un più vasto piano di ristrutturazione presentato il mese scorso.

Il gruppo, che si occupa di elettronica ed entertainment, ha dichiarato che adesso si attende una perdita operativa di 260 miliardi di yen (2, 9 miliardi di dollari) per l'anno che si concluderà il 31 marzo, in calo rispetto a una precedente proiezione di un utile di 100 miliardi di yen.

Un taglio delle sue previsioni sugli utili era largamente previsto, ma la dimensione della ervisione al ribasso è molto maggiore rispetto ai 100 miliardi di perdita in precedenza riportati dai mezzi di informazione.