Pirelli RE si riorganizza per tagliare costi, aumentare valore

martedì 16 dicembre 2008 21:32
 

MILANO, 16 dicembre (Reuters) - Pirelli & C Real Estate (PCRE.MI: Quotazione) sta continuando la riorganizzazione del suo business per focalizzarsi su due macro aree individuate in Italia e Germania, tagliare i costi e massimizzare il valore del suo portfolio.

La società spiega in una nota di aver implementato la riorganizzazione "per far fonte ai mutati scenari e alle prospettive del settore immobiliare".

Il cda ha decio che le due macro aree faranno capo a due direzioni generali, affidate a Rodolfo Petrosino (per l'Italia) e Paolo Bottelli (per la Germania), che riferiranno direttamente al vice presidente esecutivo Carlo A. Puri Negri.

A Claudio De Conto è stato invece affidata la responsabilità di supervisione e indirizzo in materia di finanza con apposita delega.

Pirelli RE, controllata da Pirelli & C PECI.MI, ha confermato che presenterà il suo nuovo piano triennale il prossimo 11 febbraio.

Il settore immobiliare italiano, come altri a livello globale, ha sofferto del calo dei prezzi e della domanda a causa delle turbolenze nei mercati finanziari.

Il mese scorso, Pirelli RE ha detto che le vendite sono scese del 40% a 714,5 milioni di euro nei primi nove mesi del 2008.