Fiera Milano chiude primo semestre con calo ricavi, Ebit -50%

venerdì 31 luglio 2009 14:29
 

MILANO, 31 luglio (Reuters) - Fiera Milano FIMI.IT chiude il primo semestre 2009 con ricavi di 174,6 milioni di euro, in calo dell'8,7% rispetto al periodo equivalente dello scorso anno, e con un Ebit di 15,9 milioni, in calo del 50,2% sul periodo gennaio-giugno 2008.

Lo fa sapere la società attraverso una nota, aggiungendo che il Margine operativo lordo del periodo è stato di 25,8 milioni, con una contrazione del 32,6%.

A influire negativamente, spiega il comunicato, sono stati tra le altre cose la minore marginalità di alcune manifestazioni, come nel caso del BIT, l'annullamento di altre (tra cui Infosecurity) e la congiuntura economica negativa.

La posizione finanziaria netta vede un indebitamento al 30 giugno di 58,3 milioni di euro, rispetto ai 54,7 milioni del 31 dicembre 2008, con un incremento di 3,6 milioni. La nota prosegue spiegando che le difficoltà economiche attuali potrebbero avere ripercussioni più forti nella seconda parte dell'anno, a causa del ritardo fisiologico con cui il business espositivo registra le variazioni del ciclo congiunturale.

Intorno alle 14,28, il titolo Fiera Milano perde in borsa l'1,3%.