Cir, utile nove mesi stabile, ebitda -5,6%, ricavi +16,4%

venerdì 31 ottobre 2008 12:38
 

MILANO, 31 ottobre (Reuters) - Il gruppo Cir (CIRX.MI: Quotazione) ha chiuso i primi nove mesi del 2008 con un utile netto consolidato di 117,1 milioni di euro in linea con i 116,1 milioni di un anno prima.

Il dato è influenzato da proventi non ricorrenti per 117,8 milioni legato alla sottoscrizione di aumenti di capitale riservati nelle società Sorgenia e Hss e da oneri non ricorrenti per 52,6 milioni per la svalutazione dell'investimento in Oakwood, spiega una nota.

I ricavi sono cresciuti del 16,4% a 3,54 miliardi, l'ebitda è sceso del 5,6% a 357,1 milioni.

Il management del gruppo ha verificato che non esistono le condizioni per l'operazione di scissione delle attività diverse dai media con la piena condivisione di tutti gli stakeholders e quindi ha deciso di non dare corso al progetto.