Generali, netto Sem1 a 504 mln in linea consensus, 400 mln in T2

venerdì 31 luglio 2009 14:02
 

MILANO, 31 luglio (Reuters) - Generali (GASI.MI: Quotazione) archivia il primo semestre con un utile netto a 504 milioni di euro, di cui 400 milioni realizzati nel secondo trimestre, da 1,46 miliardi nei primi sei mesi del 2008 e in linea con il consensus degli analisti sentiti da Reuters.

Lo comunica una nota emessa in occasione del Cda.

Il premi complessivi hanno raggiunto 34,7 miliardi da 36,8 miliardi, a fronte di un consensus di 34 miliardi. La raccolta vità è salita del 6,5% a 7,1 miliardi.

Il valore della nuova produzione Vita si attesta a 464 mln da 568 mln, il combined ratio peggiora a 97,9% da 94,6%, perfettamente in linea con le previsioni degli analisti.

Sul fronte della solidità patrimoniale, l'embedded value sale a 23,1 miliardi, il RoEV normalizzato è al 12,5% mentre il coefficiente Solvency I è in crescita di 2 punti percentuali a 125%.

"Guardiamo con fiducia alla chiusura di questo esercizio puntando a migliorare la raccolta e la redditività nel vita e a mantenere margini tecnici positivi nel danni. Ci aspettano sei mesi ancora difficili ma penso che il Gruppo abbia già dimostrato solidità e flessibilità nel raggiungere i suoi obiettivi anche in contesti impegnativi", ha detto il presidente Antoine Bernheim in una dichiarazione riportata nella nota.

Per leggere il comunicato integrale della società i clienti Reuters possono cliccare su [nBIA3169d]