Eni arriva a perdere quasi 3% dopo conti terzo trimestre

venerdì 31 ottobre 2008 09:33
 

MILANO, 31 ottobre (Reuters) - Eni (ENI.MI: Quotazione) frena bruscamente arrivando a cedere quasi tre punti percentuali - dopo le prime battute in tenue rialzo - nel giorno in cui ha comunicato un utile "adjusted" di 2,89 miliardi per il terzo trimestre, in accelerazione del 52,7%.

Il titolo sottoperforma, non solo l'indice S&P/Mib (-0,6%) ma anche il settore dei petroliferi in Europa (-1%). "Aveva già iniziato a stornare ieri, pesa l'outlook sul prezzo del petrolio", commenta un trader.

Le quotazioni del greggio sono scese stamani sotto i 94 dollari al barile sul derivato americano.

Un altro dealer spiega: "la stanno penalizzando per privilegiare qualche altro titolo a fronte di dati non tanto clamorosi".

Verso le 9,30 Eni cede il 2,7% a 17,28 euro.