PUNTO 1 - Procter & Gamble, utili trim3 in calo ma sopra attese

giovedì 30 aprile 2009 14:37
 

(Aggiunge dettagli, precisa)

CHICAGO, 30 aprile (Reuters) - Procter & Gamble (PG.N: Quotazione) ha chiuso il terzo trimestre con utili in calo del 4% a 84 centesimi per azione, a fronte di attese che indicavano un Eps di 80 centesimi.

P&G si dice tranquilla rispetto all'attuale consensus degli analisti che indica un utile per azione per l'intero anno finanziario di 4,22 dollari in un range compreso tra 4,20 e 4,25 dollari.

Penalizzato dalle scelte di consumatori in cerca di articoli meno costosi, il fatturato dell'azienda produttrice dei rasoi Gillette è sceso dell'8% a 18,4 miliardi di dollari.

Sull'intero anno finanziario - che termina a giugno - la società stima un calo compreso tra il 2 e il 4% delle vendite nette. Le vendite organiche sono viste invece in aumento tra il 2 e il 3%. Le vendite del trimestre si confrontano con un'attesa di 18,879 miliardi.

Positiva la prima reazione del titolo alle cifre. Nel pre-borsa P&G saliva dell'1% circa.