PUNTO 1-Parmalat, Ebitda 2008 in calo a 316 mln, fatturato +1,2%

venerdì 30 gennaio 2009 18:02
 

(aggiunge dettagli da nota e conference call)

MILANO, 30 gennaio (Reuters) - Parmalat (PLT.MI: Quotazione) archivia il 2008 con un Ebitda consolidato in calo del 13,7% a 316,3 milioni di euro, appena sopra gli obiettivi indicati dal gruppo.

Il fatturato netto, si legge in una nota sui risultati preliminari, si attesta a 3.909,5 milioni, in rialzo dell'1,2%. A cambi costanti il fatturato è pari a 4.128,7 milioni, +6,9%.

A novembre, in occasione dei risultati dei nove mesi, Parmalat aveva annunciato una nuova revisione al ribasso della guidance 2008. L'Ebitda dell'esercizio era stimato tra i 310 e i 315 milioni di euro e il fatturato in crescita del 2,4% al netto dell'effetto cambio.

"Come avete visto dal comunicato, i nostri risultati sono in linea con le nostre attese", ha commentato l'AD Enrico Bondi in apertura della conference call sui dati.

L'utile netto della capogruppo per il 2008 è atteso tra 610 e 615 milioni. Il risultato netto tiene conto dell'effetto netto delle poste non ricorrenti di 510 milioni, spiega la nota, precisando che si tratta delle transazioni dedotti i costi legali e impairment.

Le disponibilità finanziarie nette del gruppo al 31 dicembre 2008 ammontano a 1.110,1 milioni.

La cessione di Newlat ha comportato una diminuzione del fatturato di 72,6 milioni.   Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
PUNTO 1-Parmalat, Ebitda 2008 in calo a 316 mln, fatturato +1,2% | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,953.44
    +0.17%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,990.45
    +0.22%
  • Euronext 100
    964.21
    -0.35%