Parmalat, dietro conferma guidance prudenza su economia reale-AD

giovedì 30 luglio 2009 17:44
 

MILANO, 30 luglio (Reuters) - La difficile situazione dell'economia reale, con il picco della disoccupazione atteso in Italia nei mesi a venire, ha spinto Parmalat (PLT.MI: Quotazione) a una prudente conferma della guidance sul 2009 nonostante i buoni risultati pubblicati oggi.

Lo ha detto l'AD del gruppo, Enrico Bondi, rispondendo a un analista durante un incontro sui risultati.

La crisi finanziaria, ha spiegato Bondi, si sta trasferendo all'economia reale e il peggio per il mercato del lavoro dovrebbe verificarsi verso fine anno.

Pur in assenza di segnali preoccupanti al momento, "riteniamo doveroso mantenere la guidance perchè l'anno è ancora lungo e potrebbero esserci ancora un po' di nuvole e anche qualche temporale", ha detto Bondi. "Il prezzo del latte aiuta, ma le turbolenze ci sono", ha aggiunto.

Nel corso della presentazione agli analisti, il management di Parmalat ha indicato una flessione del 20% del costo del latte non lavorato in Italia.