Piaggio, cala utile semestre, da marzo segnali di ripresa

giovedì 30 luglio 2009 16:42
 

MILANO, 30 luglio (Reuters) - Piaggio (PIA.MI: Quotazione) chiude il semestre con un utile netto di 25,7 milioni, in calo dai 47,3 dello stesso periodo 2008, anche se gli ultimi tre mesi mostrano un miglioramento dal primo trimestre del 2009, che si era chiuso con una perdita di 4,7 milioni.

I ricavi consolidati, si legge in una nota, sono scesi a 795,6 milioni da 900,3 milioni.

L'Ebitda si attesta 107,5 milioni (13,5% sul fatturato), rispetto a 128,2 milioni del primo semestre 2008.

La posizione finanziaria netta consolidata passa da -359,7 milioni a dicembre a -348,9 milioni, con una generazione di cassa che nel primo semestre è risultata pari a 10,8 milioni.

Nella nota Piaggio sottolinea che a partire dal mese di marzo "si sono potuti cogliere i primi importanti segnali di ripresa e stabilizzazione" e che conta di cogliere appieno gli effetti degli eco-incentivi varati dai governi italiano e spagnolo.

In asta il titolo segna un rialzo del 5,6%.

Per leggere il comunicato integrale della società i clienti Reuters possono cliccare su [nBIA3029e]