Parmalat, Editda 2008 in calo 13,7% a 316,3 mln, fatturato +1,2%

venerdì 30 gennaio 2009 15:52
 

MILANO, 30 gennaio (Reuters) - Parmalat (PLT.MI: Quotazione) archivia il 2008 con un Ebitda in calo del 13,7% a 316,3 milioni di euro, appena sopra gli obiettivi indicati dal gruppo.

Il fatturato netto, si legge in una nota sui risultati preliminari, si attesta a 3.909,5 milioni, in rialzo dell'1,2%. A cambi costanti il fatturato è pari a 4.128,7 milioni, +6,9%.

A novembre, in occasione dei risultati dei nove mesi, Parmalat aveva annunciato una nuova revisione al ribasso della guidance 2008. L'Ebitda dell'esercizio era stimato tra i 310 e i 315 milioni di euro e il fatturato in crescita del 2,4% al netto dell'effetto cambio.

L'utile netto della capogruppo per il 2008 è atteso tra 610 e 615 milioni.

Le disponibilità finanziarie nette del gruppo sono aumentate di 254,3 milioni di euro passando dagli 855,8 milioni del 31 dicembre 2007 ai 1.110,1 milioni del 31 dicembre 2008.

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA30526]