Edf, utili core balzano del 12% in sem1, titolo corre in Borsa

giovedì 30 luglio 2009 09:44
 

PARIGI, 30 luglio (Reuters) - Il gruppo Edf (EDF.PA: Quotazione) ha chiuso il primo semestre con un incremento degli utili core del 12% grazie all'acquisizione di British Energy, ma l'incremento dei costi ha avuto un impatto sull'utile netto.

Alla Borsa di Parigi il titolo balza del 3,8% a 34,25 euro.

Il più grande produttore di energia nucleare al mondo, che controlla direttamente e indirettamente il 50% di Edison EDN.MI, ha confermato gli obiettivi per l'anno di una crescita organica degli utili core dopo che l'Ebitda del semestre è salito a 10,14 miliardi di euro da 9,04 miliardi nello stesso periodo 2008.

Il dato è superiore alla media delle stime pari a 9,97 miliardi di euro di 11 analisti.

Le vendite sono salite dell'8,2% a 34,9 miliardi, mentre l'utile netto è sceso del 5,5% a 2,93 miliardi a causa dell'incremento degli oneri finanziari legati all'acquisizione di British Energy e della metà del business nucleare di Constellation Energy.

Le due operazioni hanno fatto aumentare l'indebitamento del gigante dell'energia francese a 36,8 miliardi di euro al 30 giugno da 18,2 miliardi l'anno precedente.