Siemens, utile sopra stime ma nuovi ordini calano oltre attese

giovedì 30 luglio 2009 08:59
 

MONACO, 30 luglio (Reuters) - La conglomerata tedesca Siemens (SIEGn.DE: Quotazione) ha registrato un brusco calo nell'utile operativo trimestrale, accusando le conseguenze della recessione globale sul core business del gruppo ingegneristico.

Siemens ha annunciato che l'utile operativo delle divisioni energia, sanità e industria è caduto del 21% a 1,67 miliardi di euro nel suo terzo trimestre fiscale, corrispondente al periodo aprile-giugno. Si tratta comunque di un risultato meno negativo di quanto si aspettassero gli analisti.

A preoccupare i mercati sono però i dati sui nuovi ordini, in calo del 28% e in questo caso sotto le attese degli osservatori, lanciando un brutto segnale sulle prospettive future.

Secondo un sondaggio di Reuters, gli analisti si aspettavano un calo del 26% sia nell'utile operativo, sia negli ordini.

La riduzione dell'utile operativo di questo trimestre è la prima nell'anno fiscale del leader globale di robot industriali. Nei primi due trimestri le divisioni energia e sanità avevano contribuito a contenere l'impatto della recessione.